Linea di lavorazione dell’insalata

Abituati ormai a vedere le buste di insalate pronte, in svariati formati, sugli scaffali dei supermercati, pochi sanno che quando si parla di insalata si parla di innumerevoli varietà, e che ognuna ha la sua metodologia di lavorazione perché diverse sono le caratteristiche delle stesse. Sgorbati, grazie anche al suo partner olandese Ftnon, è in grado di progettare linee complete per la lavorazione dell’insalata, sia di piccole che di medie o grandi dimensioni.

1. Preparazione

1-preparing

In questa fase gli operatori predispongono i cespi di insalata all’immissione nella linea di lavorazione, togliendo il torsolo, laddove presente, e foglie esterne non adatte ad essere lavorate e confezionate. Quale che sia la produzione richiesta, siamo in grado di adattare le postazioni al numero di operatori, automatizzando il più possibile mansioni ripetitive.
Inoltre abbiamo la possibilità di fornire un macchinario esclusivo, unico al mondo: la detorsolatrice automatica per iceberg che, in maniera completamente autonoma, permette appunto di detorsolare i cespi di iceberg limitando al minimo gli scarti, perchè adattiva.

2. Lavaggio

3-washing

Fondamentale quando si parla di prodotti freschi ready to eat, è il lavaggio. Qualsiasi infestante o impurità sia presente nelle foglie di insalata deve assolutamente essere eliminato prima di arrivare al confezionamento. La normativa in tema è sempre più stringente ed oltre ad obbligare a 2 lavaggi successivi, introduce ormai forti limitazioni all’utilizzo di agenti chimici, come il cloro, per l’abbattimento delle cariche batteriche. Da qui, la crescita nell’utilizzo di sistemi alternativi, quali l’ozono, che Sgorbati è in grado di fornire attraverso la sua collaborazione con Industrie Denora. L’ozono viene applicato sulle vasche di lavaggio, per permettere un abbattimento totale delle cariche batteriche con un prodotto a rilascio 0.

3. Taglio

2-cutting

Quando si parla di IV gamma si parla di prodotti trasformati e pronti da mangiare. La trasformazione avviene grazie alle taglierine che riducono le insalate o gli altri prodotti miscelati in busta, nel formato desiderato. Che si tratti di quadrotto, julienne o altro, Sgorbati é in grado di consigliare la soluzione più adeguata, scegliendo tra taglierine a pacco di lame e taglierine a lama, molto più precise e performanti.
Qualora le vostre esigenze produttive invece non richiedano un macchinario industriale siamo in grado di proporvi soluzioni più piccole adatte alla ristorazione collettiva.

4. Asciugatura

4-drying

Sia che si tratti di una linea industriale in continuo che di una piccola linea di trasformazione, possiamo offrire varie soluzioni: dalla centrifuga a cestello, adatta per piccole produzioni, alla centrifuga automatica o all’innovativo tunnel di asciugatura, grazie alla nostra partnership con FtNon, nel nostro ventaglio di soluzioni trovaerete quella per le vostre esigenze.

Macchinari:

5. Confezionamento

Confezionamento

Qualora l’esigenza non sia di trasformare il prodotto ma di confezionarlo intero cosi come si presenta in campo, Sgorbati fornisce la soluzione adatta con le confezionatrici Brimpapack. Queste, attraverso un’innovativo sistema di chiusura della confezione, consentono di abbattere i tempi e i costi del confezionamento e di prolungare la shelf life del prodotto, attraverso uno specifico film, brevettato e personalizzabile.

Sei interessato alla nostra soluzione? Contattaci




Acconsento al trattamento, conservazione e comunicazione dei miei dati personali con le modalità e per le finalità indicate nella privacy che dichiaro di conoscere, così come il trasferimento degli stessi a Sgorbati Group. Leggi Informativa Privacy



T. +39 030 2594 201