Automatizzare la lavorazione degli asparagi con una linea di calibratura elettronica

Sfida:

Il  Cliente Azienda Agricola Conte Claudio, di Salizzole (VR), che dispone di una trentina di ettari coltivati ad asparagi bianchi e verdi, aveva individuato in una calibratrice elettronica la macchina necessaria per automatizzare la lavorazione dei propri prodotti; non disponeva però del budget necessario per l’acquisto.

Cosa abbiamo fatto:

Abbiamo reperito una calibratrice elettronica usata (del 2005), l’abbiamo rinnovata completamente, sia meccanicamente che a livello di software, quindi abbiamo integrato le luci per la determinazione del peso e sostituito la telecamera con una più moderna, dotata di maggiore definizione .

Risultato:

La produttività è passata da 3 a 5 quitali/h, riducendo nel contempo il numero degli operatori da 12 a 7.