Buon 2020 a tutti e bentornati nel blog della lavorazione ortaggi. Come di consueto a gennaio cerco di fare un riassunto delle soluzioni che mi hanno intrigato di più nell'anno appena trascorso; questo non significa che siano le uniche o le migliori, bensì che ho avuto la possibilità di vederle da vicino e che ne posso garantire le performance. Ecco dunque le mie scelte: 1. Spaghettatrice Fps La spaghettatrice per vegetali di per se non è una novità, ma questa macchina, costruita in UK, ha diverse innovazioni che la rendono superiore, a mio parere, ai modelli esistenti. Innanzitutto la modalità di taglio, che porta ad...

Partiamo da una certezza: l'automazione è qualcosa alla portata di tutti. Mi capita spesso di sentire clienti che dicono quanto siano belle le soluzioni per l'automazione che offriamo, ma che per loro non siano adatte, sia per una questione di investimenti richiesti sia per quanto riguarda i loro prodotti, che necessitano di essere lavorati a mano, perché questo è quello che i loro committenti richiedono. Quando poi mostro loro come sia possibile automatizzare con investimenti limitati e al contempo mantendo l'artigianalità del prodotto, si ricredono. Questo è quanto avvenuto con un cliente che ha un piccolo magazzino di carote. Inizialmente produceva circa 600...

Era da tempo che volevo di dedicare un articolo alle selezionatrici ottiche per vegetali, che sfruttano una tecnologia ormai matura e performante e che sta contribuendo all'evoluzione del settore ortofrutticolo, sia in termini di standard che di costi. Ciò nonostante, fino ad oggi non avevo né sufficienti informazioni in materia, né competenze specifiche per poter scrivere con cognizione di causa. Finalmente l'occasione per colmare queste lacune si è presentata lo scorso settembre, quando un'azienda belga, leader nella progettazione e costruzione di tali macchine, mi ha invitato a partecipare ad un corso di 5 giorni riguardante la selezione ottica. Questo mi ha consentito di...

Conservare le patate è una scienza e, in quanto tale, non lascia posto all'improvvisazione. Al fine di massimizzare la durata, minimizzare la perdita di peso, e preservare questo tubero dall'insorgere di malattie durante il magazzinaggio, è fondamentale conoscerne le caratteristiche (non solo quelle generali, ma anche quelle di ogni specifica varietà); è però altrettanto importante monitorare parametri, quali temperatura e grado di umidità, dell'ambiente in cui esse vengono conservate. Oggigiorno, sia il monitoraggio di questi parametri che le regolazioni che si devono apportare, possono essere effettuati in remoto. Infatti, seguendo il trend che sta diffondendosi in tutti i settori industriali, anche la conservazione...

Anche nel periodo estivo 2019 la IV gamma ha segnato delle performance di vendita interessanti, soprattutto a confronto con i prodotti vegetali freschi. Ma cos'è esattamente questa IV gamma e cosa bisogna fare per poter produrre e commercializzarere questi prodotti? Innanzitutto partiamo dalla definizione di IV gamma: "Sono prodotti di IV gamma le verdure e gli ortofrutticoli freschi che, dopo la raccolta, sono sottoposti a processi tecnologici di minima entità finalizzati a garantirne la sicurezza igienica e la valorizzazione, seguendo le buone pratiche di lavorazione. Pertanto, si definiscono prodotti ortofrutticoli di IV gamma: la frutta, la verdura e, in generale, gli ortaggi freschi,...

Ovvero, come ridurre gli sprechi e rendere l'azienda ortofrutticola più efficiente La logica produttiva Lean (letteralmente "snella") è finalizzata ad eliminare tutti gli sprechi (e quindi i relativi costi) presenti in un'azienda. Questo approccio, scaturito da uno studio dei primi anni '90 sul caso Toyota, si è diffuso dapprima negli USA e successivamente in Europa. Si era evidenziato come Toyota godesse, pur in un contesto economico non da primato come quello Giapponese, di vantaggi competitivi rispetto alle concorrenti americane; dal succitato studio risultò che il vantaggio derivava non tanto da una congiuntura favorevole o da prodotti migliori o da una migliore governance,...

In un mondo sempre più interconnesso e dove le richieste sono sempre più adesso per adesso, non è più possibile immaginare di dover ogni volta chiamare un tecnico per ogni minimo problema che può avere un macchinario. Molto spesso infatti (e questo vale soprattutto per campagne molto brevi, come quella dell'asparago) un fermo linea, anche solo per qualche ora, significa subire danni enormi a livello commerciale. La tecnologia oggigiorno però fornisce un grande aiuto: son sempre più diffuse le soluzioni per effettuare manutenzioni in remoto, così come quelle atte a predire gli interventi necessari e addirittura simulare, tramite la realtà virtuale, le...

Oggigiorno il significato del termine IV gamma è noto quasi a tutti. Per coloro che ancora non lo sanno, definire un prodotto di IV gamma significa dire che è un proodotto ortofrutticolo crudo e pronto per essere mangiato (a differenza di uno di V gamma, che invece è cotto, o di uno di III gamma, che è surgelato). In un mercato del fresco caratterizzato da performance non troppo brillanti, la IV gamma rappresenta una nicchia in continua crescita e, seppur con tassi di crescita differenti, continuerà ad esserlo ancora per lungo tempo. Infatti le dinamiche della società moderna portano a una...

Come da tradizione, il primo articolo dell'anno nuovo è una carrellata delle macchine protagoniste dell'anno precedente. Per il 2018, anno che ha visto un gran movimento nel mercato della lavorazione dei vegetali, i miei oscar vanno a: 1. Raccogli cavolo Asa-Lift Vi ho dedicato un articolo del blog recentemente, in quanto ritengo che i progressi compiuti in questo ambito dall'azienda leader mondiale delle raccoglitrici abbiano aperto degli scenari difficilmente immaginibaili fino a poco tempo fa per i coltivatori di cavolo, rendendo molto più facile e redditizia questa coltura. 2. Selezionatrice elettronica per patate Visar Sortop Se il 2017 era stato l'anno della selezionatrice per...

Se fino a qualche tempo fa la raccolta del cavolo era un operazione da svolgersi a mano, l' evoluzione tecnica attuale consente agli agricoltori di dotarsi di macchine raccopglitrici adatte al tipo di prodotto di loro pertinenza, ossia cavolo destinato all' industria o al mercato del fresco. Quali sono le peculiarità di questa macchina? Ecco qui le 6 principali caratteristiche delle raccoglitrice del cavolo:   le punte guidano il cavolo verso le cinghie di raccolta. Nella loro versione standard le punte sono fisse, ma esiste anche una versione rotante, a comando idraulico. La scelta dipende dalle condizioni del prodotto; speciali cinghie afferrano il...

Oggigiorno, quando si parla di taglio degli ortaggi, è necessaria molta versatilità. Infatti sia la Gdo che i consumatori sono sempre più esigenti in fatto di varietà di formati. Purtroppo non tutte le aziende di trasformazione hanno dei volumi tali da giustificare degli investimenti per macchine specializzate in un taglio piuttosto che in un altro. Ecco che allora la soluzione può essere una taglierina mutifunzionale, ossia che consente, grazie a gruppi di taglio intercambiabili, di ottenere tutti i tipi di taglio (o quasi) necessari per fornire un'offerta completa. Spicchi, fette, julienne, cubetti e stick sono i formati più richiesti: come si può fare per...

Ormai anche il mondo del food, ed in particolare dell'ortofrutta, è sempre più sensibile alle innovazioni, sia di prodotto che di processo; ma quali sono quelle che, nel prossimo futuro, rivoluzioneranno il mondo dei vegetali e della frutta? Voglio citarne 4 che, secondo me, comporteranno i maggiori cambiamenti e dischiuderanno le maggiori opportunità per chi saprà coglierle: 1. Blockchain Come non mettere in cima alla lista la blockchain? Ormai chiunque voglia farsi figo la deve citare, anche se spesso e volentieri non ne capisce assolutamente nulla. Mentirei se dicessi che ne ho compreso ogni aspetto, ma so con certezza che in un mondo...

Nell'era 4.0 siamo abbastanza abituati a sentir parlare di nuove applicazioni e soluzioni automatizzate; oggi voglio parlarvi di una soluzione non nuova in senso assoluto, ma sicuramente di recente applicazione nel mondo ortofrutticolo. Solitamente le novità provenienti da altri settori necessitano di diverso tempo per affermarsi nel nostro, è tuttavia vero che la velocità dei cambiamenti in atto sulla scena produttiva ha accelerato anche questo processo. Così, se prima si parlava di anni prima di poter proporre con successo ed economicità delle innovazioni extra settore, oggi parliamo di mesi. In particolar modo, i robot collaborativi (o Cobot) si sono fatti velocemente largo...

Il consumo di verdure si sta sempre più diffondendo, anche grazie a stili di vita quali il vegetarianesimo e il veganesimo; sull'onda di queste tendenze alimentari, produttori e ristoratori si sbizzariscono con sempre più definizioni e formati, per soddisfare tutti i palati e gli occhi. Per poter realizzzare tutto ciò in quantità significative è necessario l'utilizzo di tecnologie apposite, che possono variare per dimensioni o per specifiche (come qualità dei materiali, elettronica, ecc.), ma che fondamentalmente son tutte riconducibili a ben precise tipologie. Ecco perchè oggi voglio parlarvi de Le 8 soluzioni per il taglio dei vegetali 1. La spaghettatrice: Ultima arrivata in termini di...

La manutenzione e la pulizia dei macchinari è essenziale per preservare nel tempo l'efficienza ed il valore degli investimenti effettuati. Una corretta manutenzione può dimezzare i costi relativi ad interventi tecnici e ricambi e raddoppiare il tempo di vita di una macchina. Dedicare del tempo a fine giornata per un'accurata pulizia non deve essere vista quindi come una scocciatura, ma come una fonte di significativo risparmio. Sembrerà banale ma non lo è affatto...

E come ogni anno eccoci a parlare del dopo Macfrut… c’era molta aspettativa per l’edizione di quest’anno e, a mio parere, solo in parte è stata soddisfatta. La fiera migliora anno dopo anno non c’è che dire, l’organizzazione è sempre più fluida e il lavoro di marketing porta ad ogni edizione una maggiore affluenza. Però...

Buongiorno a tutti, oggi nel nostro consueto appuntamento mensile, non tratterò di macchinari, bensì di un argomento che sta rivestendo, e rivestirà sempre di più, un ruolo centrale in tutte le politiche, sia pubbliche che private, a causa del suo sempre più complesso approvvigionamento: l'acqua. L'acqua è una risorsa preziosa. Per assicurare alle future generazioni di avere ancora accesso ad essa come noi lo abbiamo ora, è necessario che ognuno faccia la sua parte per migliorarne l'utilizzo e la conservazione. L'Onu infatti ha predetto che se continuassimo ad utilizzarla (a sprecarla in realtà!!!) come facciamo attualmente, i due terzi della popolazione...

Buongiorno e ben tornati al blog di Alberto, oggi parleremo di una fase che fino ad ora avevo trascurato nel mio blog, ma che è la base di tutto ciò che viene effettuato in magazzino, cioè la raccolta. In particolare parleremo di raccolta carote. Le raccoglitrici per carote vengono utilizzate ormai da anni e le ultime uscite sono più simili a navicelle spaziali che all'idea tradizionale di raccoglitrice che abbiamo in mente. Sistemi gps, cingoli, 8 file, chi più ne ha più ne metta. Lo scopo di questo articolo non vuole però essere quello di parlare di tutti gli optional e variabili...

Oggi parliamo di broccoli e cavolfiori. Questi 2 ortaggi vengono consumati in gran quantità durante i mesi invernali, sebbene vi siano ormai anche diverse varietà estive. Sia broccoli che cavolfiori sono particolarmente amati dagli Italiani ma, sempre più anche all'estero, tanto è vero che proprio l'Italia, insieme alla Spagna, ne esporta ingenti quantità. Normalmente in commercio si trovano i classici broccoli o cavolfiori interi, filmati con pellicola, ma negli ultimi tempi, sulla scia dell'effetto pasti pronti e quindi velocità di consumo, si sta affermando il prodotto a "valore aggiunto", ovvero broccolo o cavolfiore già sfiorettato, sovente con abbinamenti anche al romanesco e talvolta...

Per la tecnologia in ambito ortofrutta il 2017 è stato un anno ricco di novità, che inaugura quella che sarà una lunga stagione di aggiornamento e modernizzazione dei magazzini di lavorazione. L'onda lunga di industria 4.0, legata alle innovazioni di prodotto e di processo, oltre che alle possibilità offerte da una tecnologia sempre più spinta e a costi sempre più accessibili, ha fatto si che i costruttori di macchine si ingegnassero per trovare nuovi modi di rendere le aziende clienti più competititve e performanti, anche dietro la spinta dei produttori che, oltre all'efficienza ricercano la possibilità di differenziarsi, per aumentare margini...

Le insalate cosiddette di IV gamma sono ormai presenti in tutte le abitazioni: in un mondo che corre sempre di più, la comodità di poter tornare a casa ed avere in frigo del cibo pronto e sano è qualcosa di impagabile. Proprio per questo proliferano sia i marchi che le soluzioni, tanto che le gamme prodotto hanno ormai una profondità incredibile, dalle insalatone arricchite, ai burger vegetali. Tornando alle insalate in busta o di IV gamma (il termine, per coloro che non lo sapessero, significa che è un prodotto pronto per essere mangiato e che non necessita di nessuna ulteriore lavorazione...

Oramai tutti i giorni sentiamo parlare da giornali, TG, consulenti ed esperti vari, di industria 4.0. Industria 4.0 che sta dando un forte impulso, anche grazie ad incentivi mirati, all'acquisto di macchinari innovativi e tecnologici, e che sta facendo nascere, o evolvere, numerose aziende pronte a cogliere i vantaggi da essa derivanti. Ma che cos'è esattamente l'industria 4.0 e quali sono i vantaggi per le imprese ortofrutticole? Iniziamo dalla sua definizione: "Industria 4.0, prende il nome dall'iniziativa europea Industry 4.0, a sua volta ispirata ad un progetto del governo tedesco. Concretizzato alla fine del 2013, il progetto per l'industria del futuro Industrie 4.0 prevedeva...

Sono in molti a conoscere le proprietà benefiche del porro, ed il suo gusto dolce e saporito (anche se non tutti gli stomaci lo apprezzano o sopportano), ma pochissimi sanno quali sono stati i passaggi essenziali per portarlo sui banchi dei mercati, dove si presenta ben pulito, spellato, e tagliato a misura. Effettivamente il porro si discosta dalla lavorazione di quasi tutti gli altri vegetali, pertanto ha richiesto e richiede negli anni uno studio particolareggiato delle sue caratteristiche al fine di creare delle soluzioni su misura dal campo al magazzino. Obiettivo di questo post è spiegare, in maniera essenziale, come si sceglie...

Uno degli snack più diffuso al mondo, a prescindere dal paese in cui vi troviate ed un prodotto senza età, consumato dai grandi e dai piccini. Esatto stiamo parlando delle CHIPS o crisps in inglese. Ultimamente poi, stiamo assistendo ad un vero e proprio proliferare di marchi minori e di linee artigianali; questo perché le aziende cercano di dare un valore aggiunto alle proprie patate, senza però potersi permettere di scontrarsi con i competitor del mercato industriale, governato da pochi player di grandi dimensioni, e con posizioni consolidate e difficili da scalzare. Viceversa, ci sono molte nicchie di mercato, dai prodotti regionali a...

Da sempre la cipolla è uno dei vegetali più odiati dalle donne in cucina e tra i più complicati da lavorare; sfortunatamente questo bulbo, cosi ricco di principi nutritivi e di sostanze benefiche, non sfugge a questa regola neppure quando si passa ad una scala industriale, tanto che tra tutte le linee di lavorazione che possono essere progettate, quella per le cipolle risulta la più "rognosa" da eseguire e la più complessa da realizzare. Ma non spaventiamoci...

Oggi voglio affrontare un tema delicato e che genera sempre confusione, sia nel produttore che per la prima volta si dedica a questo prodotto, sia nel consumatore che, nel 99% dei casi, lo considera un prodotto diverso da quello che è realmente: le Baby Carrots. Iniziamo con lo sfatare un mito comune (anche se così facendo può essere che mi tiri addosso le ire di alcuni produttori): le Baby Carrots non sono carote che crescono così in natura, ovvero piccole e con quella forma. Si tratta invece carote lavorate industrialmente, normalmente partendo da una varietà ben specifica: le Imperator. È sempre più frequente il...