Sgorbati Group ed il mondo della lavorazione degli ortaggi

Di seguito trovi tutti gli articoli scritti per il blog da Alberto Sgorbati e varie altre notizie di interesse per il settore della lavorazione e trasformazione di frutta e verdura.

Per comodità puoi leggere gli articoli di una delle categorie, selezionando tra:

News

I sistemi alimentari dovranno essere resilienti per resistere agli effetti dei cambiamenti climatici sull’agricoltura. Osservando 20 fattori, i ricercatori hanno ora una visione d’insieme di quali paesi sono maggiormente minacciati. Ciò che scegliamo di mangiare può influire sui cambiamenti climatici e ciò significa che tutti i fattori coinvolti nell’alimentazione della nostra popolazione in crescita, dall’agricoltura al commercio equo e solidale, dagli sprechi alimentari alla forza lavoro, possono avere un impatto sulla sostenibilità del nostro sistema alimentare. Sono molte le informazioni da tracciare, ma è importante avere una prospettiva generale. E ora siamo più vicini ad essa, grazie ad una mappa......

Case History

Sfida: Un nostro Cliente, un’azienda nazionale produttrice di chips, ci ha interpellati perchè necessitava di automatizzare il nuovo magazzino ricevimento e stoccaggio patate , nonché  di una linea di pelatura e preparazione alla friggitura. La capacità oraria richiesta era di 30 t/h. Cosa abbiamo fatto: Abbiamo stilato una “short list” di fornitori di macchinari (tutti nord Europei) specializzati in soluzioni per il ricevimento e lo stoccaggio delle patate, che fossero in grado di garantire i desiderata del Cliente. Alla fine abbiamo optato per quello che, a fianco di una serie di macchinari standard (svuota big-bag doppio, riempi e svuota casse,......

News

Man mano che la tecnologia diventa parte integrante del settore agricolo, gli agricoltori stanno spostando sempre più le loro coltivazioni al chiuso. La pratica, nota sia come agricoltura indoor che verticale, si riferisce alla coltivazione di colture in strati impilati verticalmente, all’interno di spazi contenuti, senza fattori ambientali esterni (il che differenzia la pratica dalla coltivazione in serra). L’agricoltura verticale consente il controllo dell’ambiente di coltivazione, comprese luce, temperatura, aria, acqua e qualità del suolo. Mentre sempre più agricoltori e aziende si rivolgono a questa soluzione agtech, l’industria sta crescendo rapidamente. In che modo l’industria agricola è pronta a soddisfare......

Il Blog di Alberto Sgorbati

Era da tempo che volevo di dedicare un articolo alle selezionatrici ottiche per vegetali, che sfruttano una tecnologia ormai matura e performante e che sta contribuendo all’evoluzione del settore ortofrutticolo, sia in termini di standard che di costi. Ciò nonostante, fino ad oggi non avevo né sufficienti informazioni in materia, né competenze specifiche per poter scrivere con cognizione di causa. Finalmente l’occasione per colmare queste lacune si è presentata lo scorso settembre, quando un’azienda belga, leader nella progettazione e costruzione di tali macchine, mi ha invitato a partecipare ad un corso di 5 giorni riguardante la selezione ottica. Questo mi......

Case History

Sfida: Un’azienda multinazionale, leader nel settore alimentare, specializzata in prodotti quali zuppe, brodi, pasta e prodotti precotti, necessitava di internalizzare la produzione di semilavorati per zuppe, al fine di aumentare la propria competitività nel segmento senza perdere marginalità. Siamo stati contattati per progettare una linea per lavare e tagliare in rondelle o cubetti: Carote Cipolle Patate Porri Sedano Zucca Zucchine Vincoli per la realizzazione del progetto erano: linea multiprodotto (ovvero una sola linea in grado di lavorare tutti i prodotti di cui sopra) spazio a disposizione limitato budget (quando non lo è?) Cosa abbiamo fatto: I nostri tecnici hanno individuato......

News

Gran parte del mondo di oggi – dove viviamo, cosa mangiamo, cosa facciamo – è costruito sul presupposto di base di un clima stabile. Tuttavia, i nostri sistemi fisici, sociali ed economici son tutti basati su parametri climatici storici che sono sempre più obsoleti di fronte all’aumento delle temperature e ad eventi meteorologici sempre più estremi. Ciò significa che il rischio più significativo dei cambiamenti climatici a breve termine non proviene da un futuro di condizioni meteorologiche estreme – sappiamo che sta arrivando – ma se ci siamo adattati a un presente sempre più instabile. Pensiamo a quanto accaduto negli......

Il Blog di Alberto Sgorbati

Conservare le patate è una scienza e, in quanto tale, non lascia posto all’improvvisazione. Al fine di massimizzare la durata, minimizzare la perdita di peso, e preservare questo tubero dall’insorgere di malattie durante il magazzinaggio, è fondamentale conoscerne le caratteristiche (non solo quelle generali, ma anche quelle di ogni specifica varietà); è però altrettanto importante monitorare parametri, quali temperatura e grado di umidità, dell’ambiente in cui esse vengono conservate. Oggigiorno, sia il monitoraggio di questi parametri che le regolazioni che si devono apportare, possono essere effettuati in remoto. Infatti, seguendo il trend che sta diffondendosi in tutti i settori industriali,......

Case History

Sfida: Il Cliente, una grossa azienda nazionale di trasformazione dell’ortofrutta,  ci ha richiesto una taglierina a spirale per produrre spaghetti vegetali di zucca, zucchine e carote. Essendo già in possesso di una siffatta macchina, era alla ricerca di una soluzione che consentisse maggior produttività e, soprattutto, minori scarti. Nella fattispecie, erano stati posti limiti stringenti sia per quanto concerne la lunghezza che la sezione del prodotto spaghetto. Cosa abbiamo fatto: Abbiamo individuato una taglierina a spirale per vegetali in grado di lavorare contemporaneamente con 2 diversi gruppi di taglio: uno da 40-60 mm ed uno fino a 135 mm. La......

News

I cambiamenti climatici e l’innalzamento del livello del mare stanno facendo sì che l’acqua salata penetri sempre più nei suoli agricoli. Un progetto dell’UE, denominato SalFar, sta cercando soluzioni per prevenire la perdita di terra coltivata. L’agricoltura salina potrebbe essere la soluzione. L’agricoltura su terreni salini è associata a un calo della resa dei terreni ed all’insuccesso del raccolto. Tuttavia, secondo un gruppo di esperti che lavorano al progetto SalFar finanziato dall’UE, il potenziale di coltivazione di alimenti nei suoli salini è notevole e, finora, sottovalutato. SalFar fa parte del programma di sviluppo della regione del Mare del Nord dell’UE,......

Il Blog di Alberto Sgorbati

Anche nel periodo estivo 2019 la IV gamma ha segnato delle performance di vendita interessanti, soprattutto a confronto con i prodotti vegetali freschi. Ma cos’è esattamente questa IV gamma e cosa bisogna fare per poter produrre e commercializzarere questi prodotti? Innanzitutto partiamo dalla definizione di IV gamma: “Sono prodotti di IV gamma le verdure e gli ortofrutticoli freschi che, dopo la raccolta, sono sottoposti a processi tecnologici di minima entità finalizzati a garantirne la sicurezza igienica e la valorizzazione, seguendo le buone pratiche di lavorazione. Pertanto, si definiscono prodotti ortofrutticoli di IV gamma: la frutta, la verdura e, in generale,......

Case History

Sfida: Il Cliente ci ha chiesto una soluzione per l’automatizzazione del confezionamento della lattuga iceberg, che garantisse anche una shelf life più lunga. Un’ ulteriore sfida era costituita dal fatto che un numero importante di cespi di iceberg presentano delle foglie esterne molto lunghe ed umide, che non aderiscono al cespo, e quindi rendono molto difficoltoso il funzionamento di una confezionatrice automatica. Cosa abbiamo fatto: Abbiamo individuato nella fimatrice VePack 200 PHH di Brimapack la soluzione ottimale: è dotata di un sistema di alimentazione orizzontale compatto automatizzato (tavolo rotante), che funziona come “tampone”, consentendo così ad un singolo operatore di......

Il Blog di Alberto Sgorbati

Nell’era dei prodotti pronti, delle comodità, del tutto e subito, non poteva mancare tra le tendenze agroalimentari quella attinente la trasformazione della zucca. Questo vegetale è infatti ben più ostico da preparare rispetto a prodotti come carote, patate, insalata…Per conferma, provare a chiedere a qualsiasi cuoco/a se è felice di preparare un piatto a base di zucca, partendo dalla zucca intera. Di conseguenza, si sta moltiplicando l’offerta di zucca sbucciata e tagliata a cubetti di grossa dimensione (all’incirca 30×30). La linea di preparazione del cubetto deve essere una linea dedicata perché, a differenza di altri prodotti quali carote, zucchine, cipolle,......

News

Un decennio fa, un hamburger vegetariano non avrebbe dominato le cronache ma, quando il Beyond Meat Burger è stato lanciato nel 2016, tutto il mondo ne ha parlato. Quest’anno, la società Beyond Meat è diventata il primo produttore di carne vegana a lanciare un’offerta pubblica d’acquisto (OPA) per essere quotata in borsa, con apertura commerciale a 46$ per azione, l’84% in più rispetto al prezzo iniziale. Con una sfilza di concorrenti che le stanno alle calcagna, Beyond Meat sta cavalcando una tendenza sempre più diffusa… In un certo senso, questa nuova generazione di alternative alla carne è del tutto naturale,......

Case History

Sfida: Alcuni mesi fa siamo stati contattati da un’azienda operante in Arabia Saudita, nell’ambito della lavorazione e commercio di ortofrutta. L’azienda chiedeva il nostro aiuto per capire se ci fossero i presupposti, ed a quale costo, per installare una linea di lavorazione per insalata di IV Gamma, tenendo presenti le abitudini di consumo locali e le normative vigenti nel paese Saudita. Veniva inoltre richiesto: di ottimizzare i flussi di lavorazione del prodotto fresco di razionalizzare la gestione dei fornitori, sia di macchinari che di materiali di consumo di reperire un servizio di assistenza più efficiente, individuando aziende locali, in grado......

Il Blog di Alberto Sgorbati

Ovvero, come ridurre gli sprechi e rendere l’azienda ortofrutticola più efficiente La logica produttiva Lean (letteralmente “snella”) è finalizzata ad eliminare tutti gli sprechi (e quindi i relativi costi) presenti in un’azienda. Questo approccio, scaturito da uno studio dei primi anni ’90 sul caso Toyota, si è diffuso dapprima negli USA e successivamente in Europa. Si era evidenziato come Toyota godesse, pur in un contesto economico non da primato come quello Giapponese, di vantaggi competitivi rispetto alle concorrenti americane; dal succitato studio risultò che il vantaggio derivava non tanto da una congiuntura favorevole o da prodotti migliori o da una......

News

“Tutti i nostri imprenditori sono eccezionali, perché vendono a prezzi mondiali pur con costi italiani. Sono degli eroi. Abbiamo dei costi di produzione elevatissimi, eppure riusciamo a stare sul mercato”. Sono parole pronunciate da Gianluca Lelli, di Coldiretti, durante la tavola rotonda svoltasi nell’ambito del convegno “Il fattore lavoro come elemento di competitività del settore” promosso da Italia Ortofrutta, in occasione della sua assemblea annuale a Fico Eataly World (Bologna). Nell’occasione sono stati presentati i dati contenuti nello studio Nomisma-Italia Ortofrutta “Profilo di un settore labour intensive” , che si possono così riassumere: una domanda di lavoro superiore rispetto alle......

Case History

Sfida: Il nostro Cliente Spinerb, di Gorlago (Bg), si era aggiudicato un importante bando, relativo alla fornitura per le scuole di verdura tagliata in vari formati. La sua esperienza era però principalmente legata all’insalata, non avendo mai avuto a che fare con altri vegetali e con i diversi tipi di taglio che questi comportano. Cosa abbiamo fatto: Abbiamo iniziato analizzando insieme i volumi e le varie tipologie di taglio richieste, per passare poi ai possibili macchinari necessari, ed ai relativi costi. Approfittando della concomitanza con Fruitlogistica a Berlino, abbiamo visionato le varie alternative presso gli stand dei nostri partner, optando......

News

Per migliaia di anni, gli agricoltori hanno guardato alle nuvole con la speranza di cogliervi il prossimo segno di pioggia per irrigare i loro raccolti. Ora guardano anche un altro tipo di “nuvola”, quella digitale (in inglese Cloud), per analisi che possano fare una differenza fondamentale per le loro attività. Attraverso questa rete di server, satelliti e dispositivi mobili, il cloud aiuta gli agricoltori a condividere e ad accedere a enormi volumi di dati (i cosiddetti Big Data). La piattaforma CGIAR per i Big Data in agricoltura sta contribuendo a facilitare questa nuova relazione tra agricoltori e mondo digitale, sviluppando......

Case History

Sfida: Il  Cliente Azienda Agricola Conte Claudio, di Salizzole (VR), che dispone di una trentina di ettari coltivati ad asparagi bianchi e verdi, aveva individuato in una calibratrice elettronica la macchina necessaria per automatizzare la lavorazione dei propri prodotti; non disponeva però del budget necessario per l’acquisto. Cosa abbiamo fatto: Abbiamo reperito una calibratrice elettronica usata (del 2005), l’abbiamo rinnovata completamente, sia meccanicamente che a livello di software, quindi abbiamo integrato le luci per la determinazione del peso e sostituito la telecamera con una più moderna, dotata di maggiore definizione . Risultato: La produttività è passata da 3 a 5......

Il Blog di Alberto Sgorbati

In un mondo sempre più interconnesso e dove le richieste sono sempre più adesso per adesso, non è più possibile immaginare di dover ogni volta chiamare un tecnico per ogni minimo problema che può avere un macchinario. Molto spesso infatti (e questo vale soprattutto per campagne molto brevi, come quella dell’asparago) un fermo linea, anche solo per qualche ora, significa subire danni enormi a livello commerciale. La tecnologia oggigiorno però fornisce un grande aiuto: son sempre più diffuse le soluzioni per effettuare manutenzioni in remoto, così come quelle atte a predire gli interventi necessari e addirittura simulare, tramite la realtà......

News

L’emancipazione economica delle donne è un passo necessario per promuovere i diritti delle donne e raggiungere l’uguaglianza di genere. Negli ultimi decenni, le donne sono entrate nel mercato del lavoro e, nonostante le disuguaglianze ancora esistenti in termini di salari e opportunità, ci sono molti settori in cui le donne hanno raggiunto una grande visibilità. Questo non è il caso dell’agricoltura. Attualmente, le donne che lavorano nelle zone rurali devono affrontare un doppio onere: quello legato al fatto di essere una donna e quello legato alle difficoltà della vita in campagna. Ecco perché è essenziale integrare un’analisi dell’impatto di genere......

Case History

Sfida: Il nostro Cliente Insalata Plus, di Lusia (FG), necessitava di incrementare significativamente la propria produzione di porri pelati, senza però aumentare la manodopera. Cosa abbiamo fatto: Ci siamo recati in Belgio e Olanda, presso diversi produttori e trasformatori, per visionare varie soluzioni (da quelle con taglio ad acqua a quelle con la pesatura automatizzata), al fine di trovare la soluzione pià adatta alle esigenze di Insalata Plus. La scelta è ricaduta sulla lavatrice/pelatrice Verhoest che, a nostro giudizio, ha un rapporto qualità prezzo davvero eccellente. Risultato: Mantenendo invariato il numero di operatori (6/7) la produzione di porri perfettamente pelati e......

Il Blog di Alberto Sgorbati

Oggigiorno il significato del termine IV gamma è noto quasi a tutti. Per coloro che ancora non lo sanno, definire un prodotto di IV gamma significa dire che è un proodotto ortofrutticolo crudo e pronto per essere mangiato (a differenza di uno di V gamma, che invece è cotto, o di uno di III gamma, che è surgelato). In un mercato del fresco caratterizzato da performance non troppo brillanti, la IV gamma rappresenta una nicchia in continua crescita e, seppur con tassi di crescita differenti, continuerà ad esserlo ancora per lungo tempo. Infatti le dinamiche della società moderna portano a......

News

Adottando tre pratiche: agricoltura a lavorazione zero (il cosiddetto “no till farming”, ovvero l’abbandono completo non solo dell’aratura, ma di tutte le lavorazioni che hanno come scopo anche il solo rimescolamento degli strati superficiali del terreno), colture di copertura (meglio note come “cover crops”, sono colture intercalari tra due principali da reddito) e rotazione delle colture, gli agricoltori di tutto il mondo possono contribuire a preservare il suolo del mondo, nutrire una popolazione globale in crescita, mitigare i cambiamenti climatici e proteggere l’ambiente. Secondo David Montgomery, professore di geologia all’Università di Washington (autore di diversi libri, tra cui il suo......

Case History

Sfida: Il nostro Cliente Azienda Agricola Maselli, di Lesina (FG), necessitava di poter tagliare parte della propria produzione di asparagi (di vari calibri), al fine di ottenerne punte, che vengono poi vendute o fresche, in vaschetta, o  all’industria, per surgelazione. La lavorazione veniva fatta completamente a mano, con costi molto elevati e con rischi attinenti la sicurezza degli operatori, che devono maneggiare dei coltelli. Cosa abbiamo fatto: A seguito di un’ attenta analisi dei requisiti per il prodotto finale, e dei flussi di lavorazione, abbiamo individuato nella taglierina pareggiatrice per asparagi Strauss la macchina adatta allo scopo. Abbiamo provveduto ad......

Il Blog di Alberto Sgorbati

Nel mondo odierno il lavoro dell’agricoltore classico è sempre più difficile…ai tradizionali disguidi legati ai capricci della natura, si sono aggiunti quelli di carattere burocratico e infine quelli dovuti ad una grande distribuzione sempre più restia a riconoscere il giusto reddito a chi effettivamente produce; l’agricoltore classico vede pertanto ridursi sempre più il proprio spazio vitale. Le soluzioni per poter uscire da questa situazione sono 2: diventare un imprenditore agricolo o cercare di ottenere prodotti ad alto valore aggiunto, quali i prodotti trasformati. Non ritengo di avere le competenze per raccontarvi come ci si trasforma in un imprenditore agricolo, pertanto......

News

L’uso di materiale da imballaggio in plastica sta ricevendo crescente attenzione nel dibattito pubblico. Le immagini di oceani pieni di spazzatura sono impresse nella nostra mente. BrimaPack, azienda olandese produttrice di sistemi d’imballaggio per vegetali, sostiene pertanto attivamente la lotta contro l’inquinamento e lo scarico intenzionale dei rifiuti in mare; ma l’attenzione è anche focalizzata sul fatto che una corretta confezione può effettivamente ridurre l’impatto sull’ambiente. Sembra assurdo, un cetriolo ermeticamente impacchettato e, una volta che lo si vuole mangiare, difficile da spacchettare! Perché i peperoni, le carote e le altre verdure sono spesso avvolti nella plastica. L’imballaggio può sembrare......

Case History

Sfida: Il nostro Cliente Martini, di San Giorgio in Bosco (PD), acquistava spicchi di finocchio da un altro produttore: questo non gli garantiva consistenza né nella fornitura, né nel livello qualitativo. Cosa abbiamo fatto: In collaborazione con il nostro partner tedesco Foodcons abbiamo progettato una modifica alla taglierina spicchiatrice F3000, al fine di consentirle di poter lavorare anche i finocchi, che hanno diametro maggiore rispetto a quello dei prodotti tipicamente lavorati da questa macchina. Risultato: L’Azienda Martini ha potuto finalmente avere un prodotto perfettamente tagliato in spicchi, senza più la necessità di approvvigionarsi all’esterno. Questo ha consentito un aumento della......

News

Con 3 miliardi di bocche in più da sfamare entro il 2050, l’innovazione legata all’ agricoltura tecnologica (la cosiddetta ag-tech) può creare un sistema alimentare più abbondante, efficiente, sostenibile e resiliente? La tecnologia odierna si sta riversando in una delle ultime industrie tradizionali: l’agricoltura, un settore in gran parte ancora non influenzato dalla rivoluzione tecnologica. I trattori senza conducente lavorano che nei campi coltivati, frutta e verdura che crescono in gigantesche serre a clima controllato, e semi geneticamente modificati che richiedono meno acqua sono tra le innovazioni high-tech che stanno cambiando o stanno per cambiare, l’agricoltura. Queste tecnologie stanno rendendo......

Il Blog di Alberto Sgorbati

Come da tradizione, il primo articolo dell’anno nuovo è una carrellata delle macchine protagoniste dell’anno precedente. Per il 2018, anno che ha visto un gran movimento nel mercato della lavorazione dei vegetali, i miei oscar vanno a: 1. Raccogli cavolo Asa-Lift Vi ho dedicato un articolo del blog recentemente, in quanto ritengo che i progressi compiuti in questo ambito dall’azienda leader mondiale delle raccoglitrici abbiano aperto degli scenari difficilmente immaginibaili fino a poco tempo fa per i coltivatori di cavolo, rendendo molto più facile e redditizia questa coltura. 2. Selezionatrice elettronica per patate Visar Sortop Se il 2017 era stato......

Iscriviti alla newsletter


Vuoi essere sempre aggiornato sugli articoli di Alberto e sulle news del settore ortofrutticolo? Clicca sul pulsante ed inserisci i tuoi dati per non perdere nessuna novità di settore!

ISCRIVITI ORA